Gemma Galgani. Mistica della passione di Gesù

Ascotcamogli.it Gemma Galgani. Mistica della passione di Gesù Image

DESCRIZIONE

Gemma Galgani. Mistica della passione di Gesù PDF. Gemma Galgani. Mistica della passione di Gesù ePUB. Gemma Galgani. Mistica della passione di Gesù MOBI. Il libro è stato scritto il 2011. Cerca un libro di Gemma Galgani. Mistica della passione di Gesù su ascotcamogli.it.
È la storia di Gemma Galgani (Lucca, 1878-1903), scritta da un padre Passionista, studioso della santa e delle sue esperienze mistiche. Alla morte del padre, la numerosa famiglia Galgani rimane senza sostegno economico. Inoltre, i debiti accumulati dal padre portano al pignoramento di tutto, anche della casa in cui abitavano.Nel colmo delle sventure, si fa strada nella vita della giovane Gemma una serie di fenomeni mistici e una intensa vita di preghiera e di abbandono alla divina volontà. Rifiuta diverse proposte di matrimonio perché avverte la vocazione religiosa. Ma non potrà mai realizzare il suo sogno. Inoltre, è tormentata anche da dolorose malattie che la terranno a letto per anni. Morirà nel 1903, a 25 anni d'età. Il 14 maggio 1933 papa Pio XI la proclama Beata. Il 2 maggio 1940, viene canonizzata da papa Pio XII che la definisce "la stella del suo Pontificato". Il libro, in appendice, riporta alcuni scritti di Gemma Galgani, una cronologia degli avvenimenti che hanno segnato la sua vita e una bibliografia per chi desidera approfondire la conoscenza di questa mistica.
INFORMAZIONE
NOME DEL FILE Gemma Galgani. Mistica della passione di Gesù.pdf
DATA 2011
AUTORE Tito Paolo Zecca
Padre Pio e Gemma Galgani | Stigmatizzati del secolo XX e ...

Libro di Zecca Tito P., Gemma Galgani - Mistica della Passione di Gesù, dell'editore Paoline Edizioni, collana I radar. Percorso di lettura del libro: AUTORI E PERSONAGGI, Scritti di Santi e Beati, Santa Gemma Galgani.

Opinioni Gemma Galgani. Mistica della Passione di Gesù ...

Santa Gemma e Santo Padre Pio sono stati e la più famosa stigmatizzazione del XX secolo canonizzati dalla Chiesa Cattolica. Avevano nei loro corpi i segni della Passione della di Gesù Cristo; ferite nella mani, nei piedi e nel fianco, le ferite prodotte dalla flagellazione, dalla corona di spine e della sudorazione di sangue

LIBRI CORRELATI