Teoria politica. Un'introduzione

Ascotcamogli.it Teoria politica. Un'introduzione Image

DESCRIZIONE

Siamo lieti di presentare il libro di Teoria politica. Un'introduzione, scritto da Giuliana Parotto. Scaricate il libro di Teoria politica. Un'introduzione in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su ascotcamogli.it.
Platone, Aristotele, Agostino, Machiavelli, Hobbes, Locke, Kant, Constant, Proudhon, Marx, Rawls e Habermas sono gli autori che hanno definito i concetti fondamentali della politica (scienza del governare) e sono anche oggi le fonti a cui attingiamo per orientarci nella complessità di una realtà sempre più articolata e contraddittoria. "Teoria politica" è un'opera didattica, semplice e chiara, che mette in luce il contributo che questi filosofi hanno dato al modo in cui pensiamo oggi. Le idee sono una parte importante della realtà politica. La fondano, poiché nessun ordine politico può essere stabilito e stabile senza che ne siano condivisi i principi, e nello stesso tempo articolano le categorie critiche che possono anche trasformarla. Queste idee sono l'oggetto del volume, un'opera sintetica e semplice che presenta i protagonisti del pensiero politico occidentale, fermandosi sui punti essenziali. Arricchiscono il volume due capitoli destinati al modo in cui i diversi autori hanno pensato il femminile e il ruolo della donna. "Teoria politica" mette in luce il contributo che questi filosofi hanno dato al modo in cui pensiamo oggi.
INFORMAZIONE
NOME DEL FILE Teoria politica. Un'introduzione.pdf
DATA 2020
AUTORE Giuliana Parotto
Le teorie queer. Un'introduzione - Lorenzo Bernini - Libro ...

Dispensa di Sociologia politica Luigi Pellizzoni Nota sui testi I primi quattro testi inclusi nella presente dispensa sono tratti, con minimi adattamenti, da un volume pubblicato nel 2005 e ormai da tempo fuori commercio ma che ha avuto notevole fortuna: La deliberazione pubblica, a cura di Luigi Pellizzoni, Roma, Meltemi, 2005.

Libro Teoria politica. Un'introduzione - G. Parotto ...

Un'introduzione storica, Il Mulino, 2009. Trattare la teoria economica nella sua evoluzione storica è di per sé un'operazione controcorrente. Si è abituati a pensarla come cristallizzata nel corpo teorico che si ritrova sui manuali e non come un corpo vivo di idee diverse, a volte contrastanti.

LIBRI CORRELATI